DAL GIORNALINO DELLA SCUOLA MARIA AUSILIATRICE

LA “PAROLA CHIAVE” DEL 2021: SPERANZA UN NUMERO SPECIALE, DEDICATO AL NOSTRO PROF. MIGLIO

Primo numero di questo nuovo anno nasce all’insegna della parola che speriamo possa essere la “parola chiave” del 2021: speranza.
Abbiamo per questo deciso di dedicare un numero speciale al nostro carissimo collega e amico Roberto Miglio, un vero pilastro della nostra scuola, che pochi mesi fa sulle note della canzone di Vasco Rossi “Un senso”, ha deciso di condividere con noi un aspetto molto personale e doloroso della sua vita.
Roberto ha da poco scoperto di essere affetto dal morbo di Parkinson ma, nonostante questo, sta reagendo con una grinta e una forza impressionanti,trasformando una terribile sentenza in un’occasione di solidarietà.

Per noi “giovani leve” delle scuola (e in alcuni casi ex allievi SMA) questa storia rappresenta un grandissimo esempio di tenacia e di resilienza e non possiamo che essere ammirati dal suo esempio, così come lo sono i ragazzi.Non è una storia lieta, ma insegna a tutti a cercare sempre il lato positivo anche quando intorno sembra esserci solo l’oscurità, insegna a guardare oltre le difficoltà del momento in vista di un progetto più grande, insegna a cercare l’altro, ad essere vicini alle persone a cui teniamo anche in un momento di distanze forzate.Non abbiamo che da apprendere da tutto questo, cercando di trasformare le esperienze dello scorso e difficilissimo anno per vivere a pieno e con gratitudine questo 2021.

Grazie Roberto, con il cuore, da tutti noi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *